Obbligo di trasparenza sui contributi pubblici

2021

In relazione al disposto di cui all'art. 1, comma 125-bis, della legge 124/2017, in merito all'obbligo di dare evidenza in nota integrativa delle somme di denaro eventualmente ricevute nell'esercizio a titolo di sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria di qualunque genere, dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti di cui al comma 125-bis del medesimo articolo, la Società attesta che nel corso dell’esercizio 2021 ha ricevuto le seguenti agevolazioni:

Titolo Misura Tipo Misura Titolo Progetto Data Concessione Importo
Esenzioni fiscali e crediti d'imposta adottati a seguito della crisi economica causata dall'epidemia di COVID-19 [con modifiche derivanti dalla decisione SA. 62668 e dalla decisione C(2022) 171 su SA 101076) Regime di aiuti Disposizioni in materia di versamento dell'IRAP 03/12/2021 468,00 €
Regime quadro nazionale sugli aiuti di Stato – COVID 19 (Artt. 54 - 61 del DL Rilancio come modificato dall'art. 62 del DL 104/2020) Regime di aiuti Misure di sostegno alla liquidità’ per la ripresa e la gestione dell’emergenza covid 19: modifiche e incremento della dotazione finanziaria della misura Credito Adesso di cui alla dgr 26 ottobre 2011, n. IX/2411 e istituzione della nuova linea di intervento Credito Adesso Evolution” 09/02/2021 20.200,11 €
Contributo R&S anno 2021 26.664,00 €

2020

In relazione all'obbligo cui all'art. 1, comma 125-bis, della legge 124/2017 di dare evidenza sul proprio sito internet delle somme di denaro ricevute nell'esercizio 2020 a titolo di sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria di qualunque genere, dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti di cui al comma 125-bis del medesimo articolo, la Società attesta che nel corso dell'esercizio 2020 ha ricevuto il contributo erogato dall'Agenzia delle Entrate a sostegno delle PMI che hanno subito un grave danno a causa della pandemia per € 7.090.

Inoltre la società ha ricevuto dalla Camera di Commercio di Bergamo un contributo in conto interessi di € 2.025 per lo sviluppo di impresa.

Infine ha ricevuto il credito di imposta dall'Agenzia delle Entrate di € 47 per l'acquisto di dispositivi di protezione individuale.